Beauty Post it: unghie e cuticole

Buone abitudini e rimedi naturali per proteggere e rinforzare unghie e cuticole.

Hai le unghie fragili e che si spezzano facilmente? Cambiare alcune abitudini di tutti i giorni può fare una grossa differenza! Tratta le tue unghie con delicatezza, nutrirle nel modo giusto e segui i nostri consigli per avere delle unghie belle che siano il riflesso di una buona salute.

 


Accorcia le unghie regolarmente.

Se diventano troppo lunghe, irregolari e ruvide, è più probabile che si spezzino e si indeboliscano. Le unghie sono come i capelli: senza manutenzione regolare, cominciano a indebolirsi sulle punte. Accorciarle regolarmente è importante per aiutarle ad essere forti. Utilizza un tagliaunghie o delle forbicine e lascia un piccolo bordo bianco sulla punta delle unghie: tagliarle fino alla carne può generare unghie incarnite e infezioni. Evita inoltre di mangiare le unghie; quest’abitudine non solo le renderà fragili e brutte, ma potrebbe farti contrarre fastidiose patologie.

 


Lima le unghie nel modo giusto.

Limare le unghie nel modo sbagliato è una delle cose più dannose che tu possa fare, perché questo movimento ne distrugge le fibre e può effettivamente indebolire l’intera unghia, non solo la punta! Per effettuare questa operazione nel modo giusto, usa una limetta e falla scorrere delicatamente in una sola direzione, senza passarla in avanti e indietro. In questo modo l’unghia sarà levigata e non sfaldata.

 


Cura le cuticole.

Alcune persone preferiscono accorciare del tutto le cuticole, ma questo può lasciare il letto delle unghie
esposto alle infezioni. Invece di tagliare le cuticole, considera l’idea di inumidirle per poi spingerle leggermente indietro usando uno spingi cuticole. In questo modo, non daranno fastidio durante l’applicazione dello smalto, ma proteggeranno comunque le tue dita dalle infezioni batteriche. Per cominciare, prepara dell’acqua tiepida con alcune gocce di olio di mandorla per il corpo Omia, immergi le unghie per circa 5 minuti. Con uno spingi cuticole sposta indietro le cuticole verso la base delle unghie senza esercitare un’eccessiva pressione. Non strapparle né tagliarle.

 


Non abusare degli smalti.

Le unghie hanno bisogno di respirare, quindi è meglio lasciar passare un periodo di tempo tra un’applicazione e l’altra. Se è passato molto tempo dall’ultima volta che hanno visto la luce del giorno, impegnati a non mettere lo smalto per un mese. Sono necessari 30 giorni circa per notare miglioramenti e riavere unghie forti. Se dai loro la possibilità di respirare, osserverai evidenti cambiamenti: le unghie ritornano gradualmente del loro colore originario, ricrescono più lisce, non appaiono ruvide al tocco e tendono a spezzarsi di meno.

 


Prepara un impacco ricostituente.

Si tratta di un rimedio nutriente, rinforzante e sbiancante molto efficace! Premi un limone per ottenerne il succo e aggiungi un cucchiaio di zucchero di canna. Metti il succo con lo zucchero in un recipiente ed immergi le unghie nella miscela per dieci minuti. Sciacqua le mani, prendi un batuffolo di cotone e inumidiscilo con alcune gocce di olio di mandorle per il corpo Omia. Tamponalo sulle unghie e pratica un leggero massaggio per garantirne l’assorbimento. Le lunette appariranno immediatamente più bianche e le unghie saranno lucide e nutrite.