8 Giugno 2015 Cura del Corpo

Un’abbronzatura sana e bella per tutta l’estate con OMIA!

2015-06-08 04.50.54 pmÈ arrivato il momento di fare definitivamente il cambio di stagione e tirare fuori vestiti leggeri, costumi e teli da mare. Come ogni anno questo è il periodo più delicato per la nostra pelle che spesso dopo l’inverno viene esposta al sole senza la giusta protezione. Per aiutarci a conoscere e proteggere il nostro corpo, i laboratori OMIA hanno creato la linea di protezione solare EcoBioSun approvata da AIDECO e certificata ICEA, studiata per adattarsi a ogni tipo di pelle in modo naturale con una nuova formula con protezione minerale per viso e corpo.

 

SE USO LA CREMA SOLARE AD ALTO FATTORE DI PROTEZIONE NON MI ABBRONZO? FALSO!

L’intensità dell’abbronzatura non dipende della crema, ma dal tipo di pelle e dalle fasi di esposizione. Per questo OMIA ha pensato alle carnagioni più chiare e sensibili e a quelle più scure e resistenti realizzando ben sette prodotti EcoBioSun per adulti: latte solare a protezione molto alta SPF 50+, a protezione alta SPF 30, a protezione media SPF 20 e protezione bassa SPF 10, olio solare a bassa protezione SPF 6, olio abbronzante e doposole lenitivo idratante.

Per le prime esposizioni solari anche per le pelli un po’ più scure è consigliabile utilizzare delle protezioni alte e assicurarsi da subito un’abbronzatura sana e bella, lontano dalle scottature!

2015-06-08 05.02.06 pmOMIA latte solare SPF 50+ è indicato per persone con pelle molto chiara e sensibile al sole e per le prime fasi dell’abbronzatura. La formulazione con olio di carota ravviva il colorito dell’incarnato. OMIA latte solare SPF 30 è indicato per persone con pelle chiara e sensibile al sole. I solari OMIA EcoBioSun contengono uno schermo fisico UVA/UVB che riflette i raggi solari, protegge adeguatamente le pelli molto chiare e sensibili al sole, riducendo il rischio di allergie da filtro solare. Sono arricchiti da una miscela pregiata di oli naturali e biologici tra i quali: l’olio di Argan, idratante e protettivo, l’olio di Cocco, emolliente e nutritivo e l’olio di Sesamo, antiossidante e fotoprotettivo.

Approvati AIDECO e certificati ICEA.

 

Non dimenticare che..

  • Non basta applicare la crema una volta sola, bisogna rimetterla almeno ogni 2 ore e evitare le ore più calde della giornata. L’abbronzatura più sana e duratura si ottiene prendendo il sole quando i raggi sono obliqui, cioè prima delle 11 del mattino e dopo le 4 del pomeriggio.
  • Ci si può scottare anche se si è abbronzati, e soprattutto la pelle si può rovinare: dopo i primi giorni di sole è bene continuare a usare la crema solare, al massimo si può adottare un fattore di protezione un po’ più basso…ma meglio non rischiare!
  • Se la pelle diventa rossa è perché ha preso troppo sole: non è una fase “normale” prima dell’abbronzatura, ma una cosa da evitare.
  • La scottatura crea un danno alla pelle che il doposole non può rimediare (anche se dà sollievo al dolore e al bruciore): meglio prevenirla usando la crema prima di esporsi al sole.

 

EcoBioSun sostiene la campagna di informazione Sole Sicuro (solesicuro.it), ideata da OMIA e dai Dermatologi AIDECO per sensibilizzare gli italiani sui rischi per la salute derivanti da una scorretta esposizione ai raggi solari ed infondere la cultura della protezione della pelle.