#BeautyPostIt: favorire l’abbronzatura con metodi naturali

Anche se quest’anno sarà un’estate particolare, stai già pensando a come avere una bella abbronzatura dorata? La Natura può venirti in aiuto!
Scopri con noi come preparare la pelle all’esposizione al sole e avere una tintarella da invidia.

L’alimentazione giusta
Gli alimenti sono sempre alleati perfetti per un’ottimale stato di salute generale… e anche per favorire l’abbronzatura! Con questo obiettivo in mente, prediligi i cibi ricchi di Betacarotene e Vitamina A, Vitamina C e Omega 3, che stimolano la produzione di melanina favorendo una tintarella naturale. Parliamo di frutta e verdura di colore rosso o arancione, quindi di cocomero melone, albicocche, carote, pomodori, peperoni, fragole e ciliegie.

 

 

 

La top 10 dei “cibi abbronzanti”, per il loro alto contenuto di Vitamina A:

  1. Carote
  2. Radicchio
  3. Albicocche
  4. Cicorie e lattughe
  5. Melone giallo
  6. Sedano
  7. Peperoni
  8. Pomodori
  9. Pesche
  10. Cocomeri e ciliegie

Preparare la pelle dall’esterno con lo Scrub
Quando ci si espone al sole per la prima volta dopo i mesi invernali, è consigliabile fare uno scrub per eliminare le cellule morte e preparare il corpo a ricevere il sole. I cosmetologi ÔMIA laboratoires consigliano i seguenti Scrub Viso ecobiologici:

 

 

Integratori per migliorare e favorire l’abbronzatura
Gli integratori alimentari ti aiutano ad assumere sostanze che favoriscono l’abbronzatura e preparano la pelle all’esposizione solare. Ve ne sono, quindi, alcuni che si possono assumere prima dell’esposizione e altri, invece, che si assumono nei mesi estivi in cui ci si espone al sole.

Tra i più conosciuti, l’integratore di betacarotene aiuta a proteggere la pelle e favorisce un’abbronzatura veloce e omogenea. Inoltre, puoi optare per integratori di Vitamina A e C, ad azione protettiva della pelle, e quelli di Vitamina E (tocoferolo), potente antiossidante e anti-age.