#BeautyPostIt: l’estate raccontata dai tuoi piedi.

Finalmente il caldo è dei nostri e con lui anche vestiti corti, gonne, sandali, scarpe alte e (soprattutto) aperte. Scopriamo come curare i piedi, la parte più sensuale del corpo femminile, per metterli in mostra senza vergogna.

Desideri avere piedi sani e attraenti dalla pelle levigata, morbida e uniforme e unghie curate e belle? Di seguito ti proponiamo alcuni rituali di bellezza per avere dei piedi da principessa: non dovrai più sentirti in imbarazzo all’idea che gli altri ti guardino i piedi!

Pediluvio
Immergere i piedi in acqua tiepida è un rituale rilassante con molteplici benefici tra cui diminuire gonfiori, migliorare la circolazione sanguigna, drenare il corpo e perfino contrastare l’insonnia. Inoltre, ammorbidisce la pelle, favorendo l’eliminazione delle cellule morte.

Per aumentare l’apporto benefico di questo rituale aggiungi sale, oli essenziali o erbe aromatiche all’acqua prima di mettere a bagno i piedi: lo zenzero aiuta a ridurre i dolori reumatici, le tensioni muscolari e i crampi, un mazzetto di rosmarino è utile per piedi stanchi, il tea tree oil si può usare come antibatterico naturale; sale o bicarbonato di sodio, invece, sono un toccasana per piedi gonfi.

Una volta preparata la bacinella con acqua tiepida ed eventuali essenze, immergi i piedi e rilassati per almeno un quarto d’ora. È il tuo momento di coccole: goditelo!

 

Eliminare le cellule morte
Per mantenere la pelle dei piedi levigata e sana è bene eliminare cellule morte, pellicine, calli e duroni. Se sei brava puoi fare tranquillamente da sola in casa, altrimenti fatti bella dalla tua estetista di fiducia. Tra le tecniche più comuni per agire sulle durezze vi sono per esempio lo scrub o l’uso della pietra pomice nelle zone più dure (come il tallone e l’alluce).

Se fai tutto da sola in casa, puoi ottenere risultati migliori ammorbidendo precedentemente la pelle con il rilassante pediluvio di cui abbiamo parlato poche righe sopra 😉

 

 

Nutrire la pelle
Quotidianamente e in particolare dopo aver rimosso durezze e cellule morte, prenditi cura di nutrire a fondo la pelle.

Puoi applicare creme, maschere e impacchi specifici per piedi, oli nutrienti (come l’olio di olive) oppure la Dermo Crema ecobio di OMIA: la sua formula a base di Aloe Vera bio ha spiccate proprietà nutrienti e rigeneranti anche grazie ad altri ingredienti come glicerina, burro di Karité e olio di mandorle di origine biologica.

 

 

 

Curare le unghie
Avere delle unghie belle e sane è importante e non troppo complicato.

Per averle sane, tagliale quando necessario preferendo le forbici a lama dritta o i classici tronchesini ai tagliaunghie a mezzaluna (con i quali rischi di far ricrescere l’unghia storta o farla incarnire). Tienile sempre pulite: puoi passare uno spazzolino vecchio (che non usi più) sotto le unghie per eliminare eventuale sporcizia accumulata.

Per avere delle unghie belle e attraenti, oltre a curarle e nutrirle con burro di karité, olio di cocco o prodotti specifici, puoi colorarle! Scegli lo smalto che preferisci e dai luce alle tue unghie (se non sei brava a mettere lo smalto, affidati di nuovo alla tua estetista 😉). Ricorda che le unghie hanno bisogno di respirare: tra uno smalto e l’altro lascia passare almeno un paio di giorni.

 

Con questi semplici rituali di bellezza i tuoi piedi sono pronti per essere sotto gli occhi di tutti, anche in estate!