#BeautyPostIt: 5 consigli per la cura dei capelli

Avere dei capelli belli, sani, forti e luminosi è il sogno di tutte e non è sempre facile! Stress, fattori atmosferici, inquinamento, sole e mare e alcune condizioni particolari come la gravidanza influenzano lo stato di salute del capello e possono indebolirlo. Scopri con noi come prenderti cura dei tuoi capelli in modo naturale!

Conoscere i propri capelli
Il primo passo è assicurarti di sapere che tipo di capelli hai. Oltre a sapere se sono lisci, mossi o ricci, è importante capire se si ha una cute secca, normale o grassa e se si soffre di un disturbo del cuoio capelluto (forfora e dermatite seborroica sono solo alcuni esempi). Inoltre, controlla lo spessore del capello: è fine o spesso?

 

 

 

Capelli sani e forti con i prodotti giusti
Conoscendo bene i tuoi capelli, puoi capirne le esigenze ed è più facile scegliere i prodotti più adatti. Per esempio, se hai i capelli ricci, spessi e crespi la hair care routine ideale includerà prodotti nutrienti e anti-crespo. Se hai capelli fini e lisci, invece, puoi optare per uno shampoo volumizzante per riempirne la struttura. E così via…

Le doppie punte sono un problema che accomuna tutte. Non ti piacciono, vero? Ricorda che, una volta presenti, l’unico modo per eliminarle è spuntare i capelli di tanto in tanto. Meglio prevenirle usando un olio per capelli ai semi di lino bio o uno all’argan bio a tua scelta sui capelli semi umidi, dopo ogni lavaggio.

 

Lavaggio, asciugatura, spazzolatura e calore
Troppi lavaggi tendono a disidratare il cuoio capelluto e lasciare i capelli deboli e spenti. La frequenza settimanale dello shampoo è da valutare in base al tipo di capelli e ai prodotti che si usano. Se sono secchi è probabile che un lavaggio ogni 5-6 giorni sia sufficiente, se sono normali potrebbe bastare uno shampoo ogni 4-5 giorni, mentre se sono grassi può essere necessario un lavaggio ogni 2-3 giorni.

Una volta lavati, strizza bene l’acqua dai capelli, tamponali con un asciugamano senza strofinare e avvolgili nell’asciugamano stesso per qualche minuto. Preferisci una microfibra: più assorbente e delicata. Il calore del phon può rovinare i capelli. La soluzione migliore per asciugarli è quella di lasciarli liberi all’aria. Se non è possibile, assicurati di tenere l’asciuga-capelli ad almeno 15-20cm dalla cute, evitando così che una fonte di calore troppo forte la raggiunga.

Prima di usare piastre e/o arricciacapelli assicurati che la chioma sia asciutta e applica un protettivo del calore sulle lunghezze per evitare di danneggiare la fibra capillare. Inoltre, se i prodotti fissanti che usi contengono alcol in formula, applicali dopo lo styling per evitare di bruciare i capelli.

Spazzole e pettini possono rovinare i capelli. Per evitare il fastidioso effetto elettrico, opta per spazzole in legno e ricorda di pettinare i capelli dalle radici alle punte: massaggiare il cuoio capelluto stimola la circolazione e la crescita dei capelli.

Alimentazione corretta
Un’alimentazione sana ed equilibrata aiuta a rinforzare i capelli e farli crescere sani. I cibi ricchi di vitamine e antiossidanti sono alleati dei capelli. In particolare, la Vitamina C – come agrumi, kiwi, broccoli e spinaci – aiuta la produzione di collagene. La Vitamina B5 e i minerali fortificano i capelli alla radice. Frutta, verdura verde, pesce, pollame, latte, soia, prodotti integrali, proteine, zinco, ferro e acido folico.

Da evitare, invece, il caffè in quanto stimola la produzione di sebo sul cuoio capelluto e influenza la produzione della forfora. Inoltre, alcool e fumo spengono e disidratano i capelli.

 

Parrucchiere
Coccola la tua chioma con un appuntamento regolare dal parrucchiere! Almeno una volta ogni due mesi visita il tuo salone di fiducia per un taglio o una spuntatina alle punte così da farli crescere più forti ed eliminare eventuali doppie punte.