Capelli indeboliti? Il segreto è in una corretta alimentazione!

benessere-dieta-capelli_980x571Le variazioni climatiche e di luce innescano un naturale meccanismo di ricambio capillare, generando un forte indebolimento dei capelli. Per rinvigorire la chioma, trattamenti e prodotti cosmetici specifici vanno affiancati ad una corretta alimentazione! Ciò che mangiamo incide notevolmente sulla salute dei capelli e non a caso, quando non forniamo al nostro organismo i principi nutritivi essenziali, il loro aspetto generale ne risente, soprattutto a livello di lucentezza. I nostri capelli hanno bisogno di un una quantità adeguata di proteine, con una dieta che alterni il più possibile carni, pesce, uova e formaggio per favorire la ricrescita e preservare lisina e cistina, i due amminoacidi essenziali di cui è composta la cheratina del capello.
Tra i cibi che non devono mai mancare ci sono proteine di origine vegetale  (fagioli, ceci, piselli, lenticchie…) e ancora la soia, ricchissima anche di minerali “salvachioma” come potassio, magnesio, fosforo e calcio. Il riso e gli altri cereali hanno una grande quantità di fibre, che favoriscono l’eliminazione delle tossine presenti nell’organismo.
Salmone, sgombro e tonno, sono consigliati per il benessere generale dei capelli, grazie al loro elevato contenuto in acidi grassi Omega-3, un potente antiossidante, che aiuta a mantenere i capelli luminosi e forti. Il pesce è anche ricco di vitamina A, magnesio e ferro che stimolano anche la crescita capillare.
Indispensabili per i bulbi capillari, carote, zucca e vegetali di colore arancio o a foglia verde scuro per apportare molto betacarotene che l’organismo trasforma in vitamina A, indispensabile per la salute di pelle e capelli.

E per finire.. tantissima acqua: un ingrediente fondamentale per il benessere del corpo e dei capelli! Con le sue molteplici proprietà benefiche per l’organismo, l’acqua aiuta ad eliminare le tossine e idrata la pelle, compreso il cuoio capelluto.

Lascia un commento